Sogliola con carciofi al timo

Sapete quanto è difficile far mangiare il pesce ai bambini, e la sogliola è tra quelle poche qualità ad essere apprezzate. Tra i piatti di quando ero più piccola mi ricordo la sogliola fritta di mia nonna…ma quanto è buona? L’unica pecca di questo pesce è che costa tanto e che non ha molta sostanza, infatti a me dovevano farne due!

Esistono tanti modi di cucinarla: al vapore, al cartoccio, in forno, fritta, alla mugnaia, io oggi vi presento una ricetta semplice sia per i bambini che per i più grandi: la sogliola con carciofi al timo. Oltre appunto ad essere costosa è un pesce un po’ noioso a pulirli, il mio consiglio per questo è quello di farvelo fare dal vostro pescivendolo.

Una volta ottenuti i filetti, dovete guardare bene che non vi siano rimaste le lische, soprattutto nelle parti esterne, poi potete procedere a sciacquarla velocemente e a tamponarla con della carta assorbente. Scaldate un filo di olio in padella e quando sarà caldo, aggiungete i filetti di sogliola. Non fateli cuocere troppo, basteranno un paio di minuti per lato; la cosa importante è di stare attenti quando andate a girarli, sono molto delicati.

Per i carciofi invece, dovete pulirli, immegerli in acqua fredda e limone per non farli annerire, e poi farli cuocere in padella con uno spicchio di aglio, olio e timo. Un piatto semplice e salutare!

Valutazione ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Rating)

Be Social

Ricetta simile

  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 20 Min
tagliatelle porri, salmone e ricotta
  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 12 Min
orata gratinata limone e rosmarino
  • Porzioni : 10
  • Tempo di cottura : 40 Min
albero-di-girelle