Risotto porri, zucca e squacquerone

Un risotto saporito ma allo stesso tempo delicato, fatto con uno degli ingredienti più utilizzati in autunno: la zucca gialla. Esistono mille versioni di questo piatto, dal classico a quelli più ricercati e particolari. Oggi vi voglio presentare il risotto porri, zucca e squacquerone. Come tante nostre ricette italiane è nato come piatto povero, e poi con il tempo si è conquistato il posto in tanti ristoranti. Il risotto è una preparazione che adoro cucinare in inverno: la cottura lenta, l’aggiunta del brodo, il soffritto della cipolla, la mantecatura finale con il burro…insomma una poesia!

Questa versione di risotto è abbastanza tradizionale, ma con l’aggiunta dei porri stufati e di un formaggio che rende il tutto molto cremoso. Quando utilizzate questo ortaggio ricordatevi di partire con un’abbondante base di cipolla, e fatela stufare lentamente aggiungendo qualche cucchiaio di brodo, in modo che si caramellizzi e diventi bella morbida. Solo dopo aggiungerete la zucca gialla a cubetti, la farete cuocere circa 10 minuti e dopo aggiungerete il riso. La cosa importante è non farla cuocere troppo altrimenti si disfarrà in cottura ma nemmeno cuocerla troppo poco altrimenti rimarrà dura. Come formaggio potete utilizzare anche lo stracchino, la cosa importante è che sia leggermente acidulo e che possa contrastare con il dolciastro della zucca.

Valutazione ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Rating)

Be Social

Ricetta simile

  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 20 Min
tagliatelle porri, salmone e ricotta
  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 12 Min
orata gratinata limone e rosmarino
  • Porzioni : 10
  • Tempo di cottura : 40 Min
albero-di-girelle