Risotto carciofi e caprino

Un risotto saporito, delicato ma molto gustoso. Mi piace tanto cucinare i risotti in inverno, e questo in particolare quando i carciofi iniziano ad essere di stagione è uno dei miei preferiti. Purtroppo qua a New York i carciofi non sono buoni come in Italia, riesco a trovare praticamente tutto qua e là, ma i carciofi proprio non ci riesco. E la cosa buffa è che qua adorano i carciofi perché non li sanno cucinare e perché naturalmente andando a ristorante il sapore è molto diverso rispetto a quello che si può acquistare nei supermercati.

Il risotto carciofi e caprino l’ho mangiato per la prima volta in un ristorantino a Roma tanti anni fa e oggi mi è venuta voglia di rifarlo. L’unica differenza con quello che ho assaggiato, è la presenza del basilico al posto di quella del timo, che secondo me con i carciofi è la morte sua!

Tante persone tolgono del tutto il gambo del carciofo, io penso sia la parte migliore quindi ne tolgo solo una parte, che taglio poi a cubetti. I cuori invece li taglierò in quarti, per evitare che si possano rompere troppo in cottura. Se volete dare al vostro risotto un tocco in più di acidità, potete aggiungere a metà cottura la scorza grattugiata di metà limone, che esalta il sapore dei carciofi e si accosta molto bene con il caprino.

Valutazione ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Rating)

Be Social

Ricetta simile

  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 20 Min
tagliatelle porri, salmone e ricotta
  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 12 Min
orata gratinata limone e rosmarino
  • Porzioni : 10
  • Tempo di cottura : 40 Min
albero-di-girelle