Polpettone di tacchino e piselli

Il polpettone di tacchino e piselli è un secondo piatto perfetto da proporre ai bambini. E soprattutto è un modo per potergli fare mangiare la verdura, visto che è messa all’interno di questo morbidissimo impasto di carne. Io ho utilizzato dei piselli perché si trovano tutto l’anno sia freschi che congelati, ma voi potete sostituirli con asparagi, carote, o mescolare altre verdure direttamente nell’impasto per farlo venire colorato, come spinaci, bietole o anche cavolo. Scegliete una verdura che piaccia ai vostri bambini e inseritela all’interno, non potranno resistere al mangiarla…chi potrebbe non mangiare il polpettone?

La maggior parte delle volte preparo quello classico fatto di carne di manzo e carne di maiale, e per renderlo più saporito, aggiungo anche un trito di prezzemolo e aglio. Questo che vi propongo oggi, è molto più semplice rispetto al classico, oltre al macinato di tacchino, che potete sostituire con quello di pollo, ho aggiunto parmigiano, uova, pane ammollato nel latte e dei piselli.

Una volta quindi messi tutti gli ingredienti insieme, l’impasto sarà molto morbido, quindi vi consiglio di trasferirlo su un foglio di carta forno precedentemente bagnato e strizzato. Chiudetelo come fosse una caramella e per maggiore sicurezza lo sigillo con uno spago da cucina, chiudendolo come fosse un salamino e lo trasferisco in una teglia. Aggiungete sopra un filo di olio, il bicchiere di vino bianco, il brodo e vedrete che durante la cottura, nonostante la carta forno, si formerà un bellissimo fondo di cottura.

Valutazione ricetta

  • (5 /5)
  • (2 Rating)

Be Social