Meringata alle fragole

La meringata alle fragole è un dolce fresco ed elegante da proporre in versione torta o come ho fatto io, da servire direttamente nel piatto dell’ ospite. La preparazione è un pochino laboriosa e lunga, infatti i dischi di meringa andranno cotti in forno per almeno 3 ore a temperatura bassa in modo da avere come risultato delle meringhe friabili, bianche,(non devono prendere colore) e asciutte. Questo dolce è molto versatile, una volta capito il meccanismo della preparazione delle meringhe potete sbizzarrirvi in forme e dimensioni; potete realizzare le classiche meringhe da riempire semplicemente con panna, torte con più strati, fino alle decorazioni per rendere speciali le vostre crostate. Si avvicina l’estate e le fragole iniziano ad essere profumate, perfette per il dare un tocco di colore e freschezza alla meringata. Potete aggiungere scaglie di cioccolato fondente, sostituire le fragole con frutti rossi, alchechengi, kiwi, insomma tutto andrà bene, l’importante e che in ogni caso aggiungiate una buona dose di panna montata, quella non deve mancare. Vi basterà un po’ di fantasia per renderle veramente particolari e insolite, aggiungendo della granella di nocciole all’impasto, aromatizzandole all’arancia o arricchendole con del caffè. Se realizzate delle monoporzioni, cercate di assemblare tutto all’ultimo momento, in modo tale da non bagnare troppo la meringa. Una volta che la meringa sarà cotta potete conservarla in sacchetti di plastica, in vasi di vetro o addirittura congelarla.

Foto di Giulia Causarano

Valutazione ricetta

  • (5 /5)
  • (6 Rating)

Be Social

Ricetta simile

  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 20 Min
tagliatelle porri, salmone e ricotta
  • Porzioni : 4
  • Tempo di cottura : 12 Min
orata gratinata limone e rosmarino
  • Porzioni : 10
  • Tempo di cottura : 40 Min
albero-di-girelle