Girelle di pan brioche

Quanti di voi sbirciando in pasticceria non è mai venuta voglia di preparare le girelle di pan brioche? Soffici, morbide, dolci, insomma sono un vero peccato di gola a colazione. Io ho arricchito questo impasto con uvetta sultanina, ma naturalmente i più golosi potranno sostituirla con gocce di cioccolato, nutella o marmellata. Il procedimento è un po’ lungo come la maggior parte dei lievitati, ma potete farne una buona dose, congelarle e averle pronte da infornare la mattina mentre preparate il caffè. In questo modo avrete sempre la colazione pronta in pochi minuti, come in una vera pasticceria!

Con queste girelle di pan brioche, potete realizzare anche una bellissima torta. Una volta tagliate, infatti, invece di metterle a distanza sulla teglia per evitare che si attacchino tra di loro, mettetele in una tortiera imburrata, fatele lievitare per un’altra ora, e mettetele poi in forno. Il risultato sarà meraviglioso, una vera e propria torta di girelle!

Valutazione ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Rating)

Be Social