Crostata di mele

Quando arriva la stagione autunnale, le mele non possono non essere utilizzate per preparare delle torte. Ne esistono di tanti tipi, dalle classiche della nonna, a quelle arricchite con la crema, con il cioccolato o addirittura con la frutta secca. Oggi vi propongo una crostata di mele, semplice ma allo stesso tempo con un tocco e sapore diverso; vi consiglio comunque di andare a vedere la classica torta di mele della nonna e la torta di mele che sono sempre dei cavalli di battaglia perfetti da proporre in diverse occasioni.

Questa crostata ha la caratteristica di avere una base di pasta frolla, fatta con farina, burro, zucchero e uova. Non utilizzate il lievito altrimenti non risulterà croccante ma morbida e alta a fine cottura. Come tutte le crostate ho messo un velo di marmellata di albicocche che è quella che si sposa meglio con la frutta, ma non mettetela troppa altrimenti non si cuocerà sotto.

Per completarla, al posto delle classiche strisce di frolla, ho disposto le mele tagliate a fettine sottili e disposte a raggiera. Non sbucciatele altrimenti non si arricceranno in cottura e non daranno questo effetto di rosa finale, vi basterà privarle del torsolo centrale. Una spolverata di zucchero a velo per addolcire le mele ed è pronta per essere infornata a 180° per 35/40 min.

Valutazione ricetta

  • (5 /5)
  • (2 Rating)

Be Social