Apple pie

Quanta ne ho mangiata quando vivevo a New York! Mi ricordo le prime volte non tolleravo neanche l’odore, con quella nota pungente di cannella, poi è stata proprio questa spezia a farmi innamorare di questo dolce. Naturalmente sto parlando dell’americanissima apple pie, la più famosa torta di mele statunitense.

Il segreto solo le mele, io utilizzo le granny smith, quelle verdi, acidule e con una freschezza particolare. Le golden sono invece quelle che utilizzo per tutte le altre classiche torte di mele, con un gusto più succoso e dolce. Ne serviranno una dose bella abbondante, io generalmente metto 1 kg di mele, che taglio a fettine sottili e che faccio leggermente caramellare in padella con una noce di burro, zucchero e cannella. Il guscio è una pasta brisè a cui aggiungo un uovo, ma voi potete anche non metterlo.

Valutazione ricetta

  • (5 /5)
  • (1 Rating)

Be Social